David Byrne: 14 maggio 1952

14 maggio 1952. Nasce David Byrne, cantante, musicista, poliedrico compositore e produttore discografico britannico naturalizzato statunitense, fondatore e leader dei Talking Heads, e vincitore in carriera del premio Oscar, del Golden Globe e del Grammy per la sua produzione musicale.

‘Psycho Killer’ è sicuramente la punta di diamante scaturita dal genio artistico di David Byrne, probabilmente il brano più popolare della sua carriera con i Talking Heads. Il brano, del 1977, è contenuto nel debut album dal titolo ’77’, pubblicato dopo una lunga gavetta e all’indomani del tour con i Ramones.

Il disco è una pietra miliare nel panorama della nascente new wave, e grazie ai suoi testi ironici e cerebrali (teste non solo parlanti, ma anche pensanti), e la sua musica corrosiva, trasforma i Talking Heads in una band di culto. ‘Psycho Killer’ contiene uno dei riff di basso più belli della storia del rock e la particolarità del ‘bridge’ cantato in francese.

La storia racconta che David Byrne ha dichiarato che prima di scrivere il brano aveva immaginato Alice Cooper che interpretava una ballata alla Randy Newman e che da sempre era attirato dai cattivi ragazzi, perché il loro fascino, seppur malato e perverso, è indiscutibile e imbattibile.

Non è certo, invece, che Byrne abbia pensato a Norman Bates, il personaggio centrale di ‘Psycho’ di Alfred Hitchcock interpretato da Anthony Perkins, sebbene molti lo diano per scontato.

La parte del ritornello dei “fa-fa-fa-fa-fa” è un omaggio a Otis Redding e alla sua ‘Fa-fa-fa-fa-fa’(Sad Song)’.

‘Psycho Killer’, che per le sue caratteristiche si inserisce esattamente a metà tra new wave e post punk, sarà riletta da molti artisti. Da ricordare la bellissima versione del super gruppo Velvet Revolver.

© 2019 – 2021, Fotografie ROCK. All rights reserved.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.