Mick Mars

4 maggio 1951.

Nasce Mick Mars, pseudonimo di Robert Alan Deal, chitarrista, compositore e cofondatore dei Mötley Crüe.

Anche lui, come gli altri tre membri della band, ha avuto una vita piena di eccessi, in particolare abuso di alcool, ma, a differenza di Tommy Lee, Vince Neil e Nikki Sixx, non è mai stato protagonista di pettegolezzi ed ha sempre tenuto la sua vita privata lontana dai media.

Mick, da quando aveva diciannovenne anni, soffre di spondilite anchilosante, una malattia degenerativa che consuma le ossa, in particolare le vertebre, che si accentuò all’inizio degli anni ’90.

“Nel 1976, la mia cover band, i White Horse, era ormai in ginocchio e stava per essere abbattuta. Dopo le prove sono tornato su in camera ed ho scritto quelle parole sul mio quaderno, ‘Motley Crew’.

E poi sotto, a lettere più grandi, ‘Mottley Cru, e mi sono detto che dovevo far parte di una band con quel nome.

Volevo che la mia band, i White Horse, iniziassero a suonare dei pezzi propri e diventassero i Mottley Cru.

Chiesi agli altri del gruppo: “Perchè non proviamo a fare dei pezzi originali? Tanto stiamo già facendo la fame”.

Per tutta risposta, hanno votato per cacciarmi dal gruppo.

Così me ne sono andato con tutto: amplificatore, luci e furgone”.

[ Mick Mars, dalla biografia ‘The Dirt’]

© 2019, Fotografie ROCK. All rights reserved.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *