Morrissey

Davyhulme, 22 maggio 1959.

Nasce Steven Patrick Morrissey, in arte solo Morrissey, cantautore e scrittore britannico.

Considerato tra i più importanti precursori e innovatori della musica indie e britpop; giunto al successo, negli anni ottanta, come voce principale della band inglese The Smiths, Morrissey è ritenuto uno dei più grandi parolieri della storia della musica britannica e i suoi testi sono divenuti oggetto di studio accademico.

Cantante dalla timbrica particolare, Morrissey ha un approccio alla melodia tutto suo, che lo rende immediatamente riconoscibile.

Potrà non essere il più popolare dei personaggi per via delle sue posizioni estremiste su alcune tematiche. Va, però, sottolineata la sua battaglia contro i compromessi ed i principi di marketing seguiti dall’industria discografica: Morrissey ha a lungo subito le conseguenze dell’aver operato come outsider nei confronti dell’industria discografica e, tra il 1999 e il 2003, non è riuscito ad esempio a trovare alcun contratto discografico che soddisfacesse le sue richieste o che comunque volesse pubblicare i suoi lavori.

”La maggior parte delle etichette preferiscono far firmare nuovi artisti, in modo che l’etichetta da sola sia vista come l’unica responsabile dell’ascesa dell’artista stesso. Non si corrono più rischi con la musica. Nessuna canzone che affronti aspetti sociali, nessun individualismo. Questo perché si ritiene che ognuno sia immediatamente sostituibile.” Morrissey

© 2019, Fotografie ROCK. All rights reserved.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *