Ace Frehley: 27 aprile 1951

Bronx, 27 aprile 1951.
Nasce Paul Daniel Frehley, conosciuto come Ace Frehley, ex chitarrista della formazione originale dei KISS, in cui usava il personaggio di The Spaceman, l’uomo dello spazio.

Fu proprio Ace Frehley a disegnare la scritta ‘KISS’ con le ‘S’ a forma di fulmini.
Questo logo sarà poi oggetto di un paio di accuse assurde: in Germania, per la somiglianza con il logo delle SS naziste e l’altra perché, secondo alcuni, ‘KISS’ era l’acronimo di ‘Knights In Satan’s Service’.
Ace Frehley lasciò i Kiss nel 1982, e fino al 1987, anno i cui pubblicò l’album solista Frehley’s Comet, non sappiamo cosa fece esattamente in quel lasso di tempo.

È risaputo soltanto che Ace distrusse una Porsche nel Connecticut e venne arrestato per eccesso di velocità lungo la Bronx River Parkway. Di sicuro, sarà stato parecchio sfatto. La voce di Ace Frehley, a mio avviso, non era proprio il massimo, però il suo timbro aveva un qualcosa di affascinante e decadente.
Se sei un fan dei Kiss, è impossibile non ricordare il suo contributo fondamentale al successo dei Kiss negli anni ’70, in particolar modo nei dischi Love Gun e Dynasty, per non dimenticare poi il suo album solista del 1978, uno dei migliori dei quattro album usciti nello stesso anno, ognuno firmato da uno dei quattro componenti dei Kiss; tra i suoi pezzi migliori Speedin Back To My Baby e What’s on Your Mind.

Ace Frehley, nel 1987, uscì con il disco Frehley’s Comet, un album che suonava parecchio Kiss versione anni Ottanta. Calling to You somiglia molto a Turn on the Night dei Kiss. C’è addirittura un brano dal titolo Dolls, in cui Ace racconta il suo amore per le bambole! Frehley’s Comet è un piacevole disco rock anni ’80. Da ascoltare.

© 2020, Fotografie ROCK. All rights reserved.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.