Bono Vox

10 maggio 1960.

Nasce Bono Vox, leader, cantante e cofondatore degli U2, che oggi compie 59 anni.

Non mi soffermerò sulle sue vere credenziali anagrafiche, perché ormai credo che nemmeno Bono stesso si ricordi il suo vero nome: un pò come Prince e Madonna

Se tutti ti riconoscono come Prince, Madonna o Bono, che ti frega del tuo nome all’anagrafe.

Per tutti, sarai sempre Bono Vox.

È oggettivo, salvo rarissimi casi, che i media, quando parlano di una rock band, solitamente si soffermino solo sulla figura del cantante, che di conseguenza, rispetto agli altri componenti della band, ha molte più opportunità di apparire interessante agli occhi del pubblico.

Ma un altro aspetto importante, a mio avviso, è il rapporto che i fan hanno con una rock band.

E in questo specifico caso, il rapporto che intercorre tra gli U2 ed i loro fan.

I fan degli U2, solitamente, per quello che poco che ho potuto constatare, riservano nei confronti di Bono Vox un rispetto quasi religioso.

Questo genere di idolatria rimase quasi intatta anche quando gli U2 decisero di diventare la versione anni ’90 dei Kiss, trasformandosi in un’azienda commerciale, al pari della Coca-Cola.

Va detto, altresì, che Bono ha avuto il grande merito di essersi saputo vendere come un messia negli anni ’80, per poi raccogliere i frutti del capitalismo nel decennio successivo.

Bono Vox, durante la sua lunga carriera, è stato indubbiamente un abile trasformista, ma allo stesso tempo è stato, e forse lo è ancora, uno dei frontman più influenti e carismatici della storia del rock degli ultimi quarant’anni.

E poi, stare tutti i santi giorni con gli occhiali da sole non dev’essere assolutamente facile.

© 2019, Fotografie ROCK. All rights reserved.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.