6 marzo 1946: nasce David Gilmour

Cambridge, 6 marzo 1946. Nasce David Jon Gilmour, cantautore, polistrumentista, compositore e produttore discografico, ma soprattutto uno dei più grandi chitarristi di sempre.

Con i Pink Floyd, dal 1968 al 1996, Gilmour ha scritto una delle pagine più belle della musica del XX° secolo, divenendo una vera e propria leggenda, sia per il suo talento compositivo, che per le sue indiscutibili abilità di chitarrista.

“Non vorrei essere un sottofondo, vorrei che la mia musica fosse l’unica cosa importante, almeno nel tempo in cui la si ascolta.” (David Gilmour)

Gilmour venne avvicinato nel dicembre 1967 dal batterista Nick Mason, che gli chiese se fosse interessato a unirsi ai Pink Floyd, cosa che fece nel 1968, divenendo il quinto membro del gruppo con l’iniziale compito di rimediare agli errori di Syd Barrett, durante le esibizioni dal vivo; Barrett, infatti, stava avendo seri problemi mentali esacerbati dall’eccessivo uso di droghe, in particolare di LSD.

Quando, ad aprile 1968, Barrett fu costretto a lasciare il gruppo a causa del suo comportamento incostante e problematico, Gilmour divenne il chitarrista principale del gruppo, oltre che cantante, insieme al bassista Roger Waters e al tastierista Richard Wright.

Il suo stile negli assolo di chitarra è caratterizzato da una musicalità influenzata dal blues, dalla presenza di numerosi bending e sustain. Alcuni dei suoi assoli sono stati giudicati, attraverso numerosi sondaggi, tra i migliori nella storia del rock.

Nel 2003 viene nominato Commendatore dell’Ordine dell’Impero Britannico (CBE) per i suoi contributi nel campo della musica e la sua filantropia. Il 2009 La Anglia Ruskin University di Cambridge e Chelmsford ha deciso di conferire a David Gilmour la Laurea Honoris Causa per il suo eccezionale contributo alla musica come scrittore, esecutore e innovatore.

Al di fuori del tempo impiegato nei Pink Floyd, Gilmour svolge vari lavori come produttore, turnista e anche come tecnico del suono per una grande varietà di spettacoli di artisti come il suo compagno di band Syd Barrett, Kate Bush, Grace Jones, Tom Jones, Elton John, B. B. King, Paul McCartney, Seal, Sam Brown, Jools Holland, Bob Dylan, Pete Townshend, The Who, Supertramp, Levon Helm, Robbie Robertson, Alan Parsons nel progetto Arcadia di Simon Le Bon, Nick Rhodes e Roger Andrew Taylor dei Duran Duran. Ha anche lavorato per alcune associazioni di beneficenza. Nel 1985 partecipa con Bryan Ferry al celeberrimo Wembley Live Aid.

© 2019 – 2022, Fotografie ROCK. All rights reserved.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.