Charles Manson – Lie

6 Marzo 1970.

Esce l’album ‘Lie’ di Charles Manson.

‘Lie: The Love and Terror Cult’ è l’album del debutto discografico per il noto criminale statunitense.

Il disco venne pubblicato su vinile il 6 marzo 1970 da Phil Kaufman, attraverso un’etichetta discografica sconosciuta, denominata Awareness Records. Sebbene non fu un successo commerciale, l’album ricevette critiche sorprendentemente favorevoli e fu di ispirazione per artisti quali GG Allin, Guns N’ Roses, e Marilyn Manson, complice anche l’esposizione mediatica del personaggio Manson.

La copertina dell’album è una parodia di quella del numero del 19 dicembre 1969 della rivista Life, che mostrava la faccia di Manson e il titolo ‘The Love and Terror Cult’ (“L’amore e il culto del terrore”).

Le due copertine erano identiche, tranne la lettera “F” in “LIFE” che fu cancellata e il sottotitolo ‘The dark edge of hippie life’ rimosso.

Infine, la data e il prezzo furono rimpiazzati dal logo della Awareness Records.

Un vecchio aneddoto racconta che, durante un tour, I Guns N’ Roses si trovavano nello stesso albergo di una band che ancora non si era affermata, il frontman di questa band era un certo Marilyn Manson.

Marylin incontra nel corridoio Axl Rose, e siccome ancora non era nessuno, cerca di fare pubblicità alla sua band parlando di un suo progetto ad Axl.

Marylin voleva cantare una canzone scritta da uno dei piu cruenti criminali della storia d’America, Charles Manson, e voleva conoscere il parere di Axl Rose.

Axl per tutta risposta gli rubò l’idea, e in ‘The Spaghetti Incident’ pubblicò, alla fine del disco, la traccia fantasma di Manson, ‘Look at Your Game Girl’.

© 2019, Fotografie ROCK. All rights reserved.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *