Brian Johnson entra negli AC/DC

19 aprile 1980.

Il cantante inglese Brian Johnson entra a far parte degli AC/DC al posto del compianto Bon Scott.

Fu proprio Bon Scott, prima di morire, ad indicare Brian Johnson come suo successore.

Era il 1980 e proprio nel momento in cui gli AC/DC trovavano il successo e la loro forma migliore, la morte del cantante Bon Scott pareva concludere nel modo peggiore e più inaspettato la loro avventura e persino la loro carriera.

L’annuncio dello scioglimento del gruppo, secondo molti osservatori esterni, sembrava solo questione di tempo.

Diversi giorni dopo il triste evento, Malcolm e Angus si ritrovano per provare del nuovo materiale.

Come testimoniato da entrambi, nessuno al momento aveva idee precise su cosa sarebbe stato degli AC/DC o della loro carriera di musicisti: la musica fu una sorta di terapia al periodo di sconforto e di smarrimento che stavano vivendo.

Le sessioni di prova diedero comunque coraggio e morale ai fratelli Young, che decisero che il gruppo non poteva fermarsi, e che Bon stesso non avrebbe voluto lo scioglimento della band alla quale s’era tanto dedicato.

Così iniziarono a cercare un nuovo cantante, ma la ricerca non fu affatto facile.

Durante quel periodo un fan degli AC/DC inviò al management una cassetta con una registrazione del britannico Brian Johnson, che successivamente venne contattato.

Johnson cantava già in una band, i Geordie ed era un fan degli AC/DC.

Aveva un compito non facile, quello di sostituire uno dei frontman più amati di tutti i tempi, un cantante vocalmente dotato, con un suo stile ben preciso.

Brian Johnson portò il suo modo di cantare nella band: la sua voce era più gridata e acuta di quella di Bon Scott, ma aveva indubbiamente delle similitudini e venne ritenuta adatta anche a molti brani scritti da quest’ultimo.

Grazie allo straordinario lavoro nel primo album della nuova era AC/DC, ‘Back in Black’, Johnson venne accettato subito dai fan, nonostante la sempre eterna questione su chi sia stato il migliore frontman della storia della band australiana.

Meglio Bon Scott oppure Brian Johnson?

Personalmente, optetei per una soluzione diplomatica: Scott nei pezzi di Scott e Johnson nei pezzi di Johnson.

© 2019, Fotografie ROCK. All rights reserved.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *