Love Shower Love: Slow Down (EP) – 12 giugno 2020

Love Shower Love

Slow Down (EP)

autoproduzione

12 giugno 2020

genere: new pop, new romantic, dream rock, shoegaze, alternative rock

_______________

Il 12 giugno 2020, sotto autoproduzione, è uscito Slow Down, il nuovo EP dei Love Shower Love.

Un progetto senza grandi pretese e pieno di influenze e di richiami al rock degli anni ’80, specialmente agli Smiths ma a tratti anche ai Duran Duran e all’immaginario pop dell’epoca.

Il lavoro dei milanesi è semplice ma curato, sviluppato con palpabile dedizione verso le linee canore e verso le melodie. Queste costituiscono l’anima del disco e, per quanto risentano ampiamente (forse troppo) del
fascino verso Morissey, si dimostrano anche la parte più interessante e divertente dell’intera composizione.

L’approccio strumentale della band è totale, volto a far emergere il suono come un tutt’uno senza far risaltare questo o quel musicista sugli altri. Il basso, suonato dal cantante Marco Chiodi , è presente e sostanzioso, le ritmiche sono sostenute ma delicate e le chitarre risultano rotonde e armoniose, sfociando anche in un bel solo nell’ultimo brano, intitolato Dead Fish In A Flamingo Lagoon.

Questo (assieme al precedente Mental) è l’episodio migliore di Slow Down e trova un equilibrio semi-perfetto tra tutte le componenti sonore e d’atmosfera che caratterizzano lo stile dei Love Shower Love. Il canto risulta impreciso in diversi frangenti ma comunque orecchiabile e conforme alla proposta musicale del gruppo, facendosi a sua volta corpo di questa.

Le note dolenti di Slow Down sono il missaggio, spesso grezzo e mancante di equilibrio (soprattutto nel rapporto tra voce principale e secondarie), e l’originalità, in quanto la release
riporta alla mente una fetta abbondante del rock anni Ottanta senza conferirvi nulla di effettivamente personale.

A queste due caratteristiche bisognerebbe aggiungere un vago senso di incompletezza, il quale però è sintomatico di come l’EP sia in realtà la prima metà di un album e di come la band stia lavorando alla realizzazione e alla pubblicazione della seconda (sempre sotto forma di Extended Play).

La musica dei Love Shower Love, quindi, non cambierà il mondo e non darà ossigeno alle grandi rivoluzioni musicali ma con Slow Down, probabilmente, contribuirà a saziare la fame di revival e di vintage che pervade molti ascoltatori al giorno d’oggi.

Alberto Maccagno

TRACKLIST:

1. Let You Go

2. Ring Of Time

3. Mental

4. Dead Fish In a Flamingo Lagoon

FORMAZIONE:

Marco Chiodi – basso, voce

Claudio Chiodi – chitarra

Stefano Perfetto – batteria, voce

Davide Genco – chitarra, voce

© 2020, Fotografie ROCK. All rights reserved.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.