Annozero: recensione di Catarsi

Annozero

Catarsi

Scatti Vorticosi Records

genere: hardcore, speed metal, punk metal

_______________

Recensione di Emilia Di Felice

Il percorso dei torinesi Annozero inizia in piena pandemia, quando si chiamavano ancora Black Wings of Destiny. Forse sono proprio le ali del destino a portarli verso un’altra direzione.

Una nuova opportunità di crescita che si è realizzata con la pubblicazione dell’EP d’esordio Catarsi, edito per Scatti Vorticosi Records il 15 dicembre scorso ed anticipato dall’uscita del singolo Tempi Bui.

I testi in italiano delle 5 tracce, concepiti durante il lockdown, arrivano come un pugno nello stomaco. Diretti e senza filtri, descrivono la rabbia e la frustrazione dei Tempi Bui che viviamo.

Canzoni intense e dense di significati che trattano temi sociopolitici attuali. Da questa pandemia potrà derivare la
Catarsi ovvero la liberazione dai traumi e dai conflitti che da essa conseguono.

L’opera prima degli Annozero è imprescindibile per gli amanti delle sonorità hardcore-metal. Da non dimenticare la collaborazione con Dario Colombo (Linea 77), che ha mixato e masterizzato l’EP del gruppo torinese.

Il nuovo percorso di questi incredibili musicisti, lascia senza respiro. La batteria di Cacchione è una mitragliatrice che non si inceppa mai. Catapano e Cogo, sono dei mostri di bravura.

Aggressivi negli scream, i riff sono semplici ma efficaci, i giri di basso sono profondi, a volte sovrastati dalla batteria, altre volte distorti, come se ci fosse un’altra chitarra.

Catarsi è un EP estremo, istintivo. Ci fa capire che la rabbia è un sentimento importante, che non si può reprimere.
Ci mette a confronto con noi stessi e con il mondo che ci circonda. È dopo averla provata che decidiamo di cambiare realmente, che scegliamo di vivere e non soltanto di esistere.

Membri della band:

Luca Catapano: chitarra, voce

Daniele Cogo: basso, voce

Emanuele Cacchioni: batteria

Tracklist:

1. Tempi Bui

2. Catarsi (feat. Luigi “Gigio” Bonizio)

3. FDI

4. Gaia

5. Vive Ancora ( feat Sabino Pace)

© 2020 – 2021, Fotografie ROCK. All rights reserved.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.