Belvas: recensione di Roccen

Belvas

Roccen

autoproduzione

2 novembre 2020

genere: dark blues, rock alternativo, new wave, post-punk

_______________

Il 2 novembre 2020, sotto autoproduzione, è uscito Roccen, il debut album dei Belvas.

Roccen è un’opera quieta in un campo minato, sempre sul punto di esplodere in tutta la sua potenza, e rappresenta il giusto compromesso tra dark blues, scuro e solenne, e rock alternativo,
distorto e rumoroso.

Piacere E’ Dolore, sicuramente, è il capitolo più indicativo della contrapposizione sonora tra
delicatezza e aggressività e si qualifica anche fra i migliori della tracklist insieme a Ferite e Bianco, entrambi i quali rimandano al mood dei primi Verdena.

Tuttavia, i Belvas sono un pittore che adopera l’intera tavolozza dei colori nell’adornare la tela, presentando così un album sfaccettato e variopinto, forte di una precisa identità ma avvezzo a
sfumarne i contorni tributando generi come il rock ‘n’ roll più classico (Belvas, Spaziale), il punk (Niente Dentro Me) e persino le venature della new wave/post punk degli anni ’80 in Volare Soli, brano dalle sonorità acustiche e uplifting.

La conclusiva ed emotional Real X conferisce un tocco cinematografico al lavoro, lasciandoci soddisfatti per quanto appena ascoltato e fiduciosi verso il
futuro di questa formazione.

Il bel timbro vocale e le indovinate interpretazioni di Manuel Dall’Oca (voce, basso, chitarra acustica) costituiscono il valore aggiunto del disco, consacrandone la riuscita e mettendo un punto esclamativo su quanto di buono proposto dai comaschi.

Roccen rappresenta, dunque, un debutto di tutto rispetto, intrigante e avvincente lungo le quindici tracce che lo compongono, e che non disdegna i colpi di scena, pur facendo della tensione e di
un’atmosfera cupa e introspettiva (oltre che parecchio malinconica) il fil rouge nella narrazione dei Belvas.

Alberto Maccagno

TRACKLIST:

1. Belvas

2. Ferite

3. A Fondo Billy

4. La Morricone

5. AnDn

6. Disco B

7. Bianco

8. Malattia II

9. Piacere E’ Dolore

10. Niente Dentro Me

11. Pink Boy

12. Voci Di Pietra

13. Spaziale

14. Volare Soli

15. Real X

FORMAZIONE:

Manuel Dall’Oca – voce, basso, chitarra acustica

Paolo Rosato – chitarra

Claudio Palo – batteria

© 2020, Fotografie ROCK. All rights reserved.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.