Proia: recensione di Animalia

Proia

Animalia

Autoproduzione

20 novembre 2020

genere: alternative rock, cantautorale, elettronica

_______________

Recensione a cura di Alberto Maccagno

Il 20 novembre 2020 è uscito Animalia, il secondo album autoprodotto di Proia.

In seguito a un’apertura parecchio incerta e rivedibile (Maiale), ci imbattiamo nell’ascolto di una
produzione tuttavia orecchiabile e scorrevole, senza particolari pregi né difetti.

Caratterizzato da un messaggio lirico essenziale ed esistenziale, volto a riscoprire la naturalezza e lo scorrere incontaminato della vita, quanto proposto da Giacomo Proia conosce un climax filosofico in brani come Solo L’Acqua Ferma Può Riflettere Bene Le Cose, No?, in cui una riflessione sul concetto di contemplazione viene accompagnata da una produzione dreamy piuttosto dissonante, e in altri quali Dell’Architettura, Dell’Architettura, dove la contrapposizione eterna tra caos e armonia viene piacevolmente tradotta in musica.

Le composizioni di Animalia denotano una forte influenza elettronica e space, soft ed eterea, arricchita alle volte da contaminazioni alternative rock e in altre occasioni da un tratto più marcatamente cantautorale e vicino al cosiddetto, spesso erroneamente, indie italiano (o it-pop).

A chiudere le danze è invece La Ribellione Dei Fagiani Proiettili, momento sperimentale e variopinto che, privo di testo, conferisce al disco una chiusura ermetica e largamente interpretabile, vagamente avulsa dal resto dell’opera ma consequenziale dal punto di vista narrativo.

In conclusione, possiamo affermare come quanto proposto dall’abruzzese Proia sia un prodotto carico di una certa curiosità, oltre che di un messaggio univoco, ma migliorabile nell’esecuzione, al fine di rendere il tutto più intenso e saporito, oltre che meno stagnante, soprattutto dal punto di vista vocale (sia per questioni di timbrica che di stesure).

Tracklist:

1. Maiale

2. Drosophilia Melanogaster

3. Dell’Architettura, Dell’Architettura

4. Specie

5. Il Risveglio Di Cibèle

6. Solo L’Acqua Ferma Può Riflettere Bene Le Cose, No?

7. Cane

8. La Ribellione Dei Fagiani Proiettili

© 2020, Fotografie ROCK. All rights reserved.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.