“Les Hiboux Remix”, il nuovo singolo di K A O U E N N

In attesa del nuovo album che segnerà una decisa evoluzione nel sound dell’artista italo-francese, torna Kaouenn con un singolo che è un regalo inatteso!

Les Hiboux è un singolo inaspettato: in origine traccia inclusa nell’album omonimo di debutto di Kaouenn (’S/t’ 2016, Ph37 SoundLab) – lavoro attraverso il quale il musicista ha avuto la possibilità di esibirsi in Italia, Francia, Belgio e Svizzera – il brano è un riuscito esperimento di remix ad opera del producer John Delive, proveniente nella scena techno/trance di Rotterdam e con attuale base a Barcellona.

Ascoltalo su Spotify!

Accompagnato dal video psichedelico realizzato dal fidato Fabio Cotichelli – Video Ex Machina (già realizzatore del precedente video di ‘Black Owl’), Les Hiboux sfoggia una nuova veste “dance” oscura, stuzzicante ed ottimamente realizzata, che al primo ascolto ha fatto breccia nella sensibilità dell’autore, da sempre interessato a battere sentieri inesplorati dai suoi altri progetti in musica. Un regalo per un amico.

Les Hiboux è stato il primo brano composto per il mio album di debutto, e, sicuramente, è uno dei più significativi: direttamente ispirato dalla poesia ‘I Gufi’ di Charles Baudelaire – tratta da ‘I Fiori del Male’ – mette in luce la natura ambivalente di questi animali, idoli antichi e misteriosi, in possesso di una sapienza dalla quale l’uomo comune è escluso, e, al contempo, massimi rappresentanti del regno delle tenebre. Al loro cospetto l’uomo è un’ombra fragile.”

Kaouenn è una creatura nata nel 2014 dall’immaginazione di un musicista marchigiano espatriato in Francia. Attivo dai primi anni 2000 in forza a varie formazioni quali Butcher Mind Collapse, Lebowski e Jesus Franco & The Drogas, il progetto in solitaria Kaouenn debutta nel 2016 con l’omonimo album che viene ben accolto dalla critica europea. Alla base c’è l’esigenza di mettere in scena uno spettacolo multisensoriale ed ipnotico, basato sulla performance musicale e visiva, con un approccio obliquo tra generi: psichedelia, elettronica, post-punk, trip-hop, new-wave, exotica, blues.

Credits & Tracklist
Kaouenn | Voce, chitarra, synth, samples, programming
Remix e mastering: John Delive @ Bessel Sound Studio, Barcelona (ES)
Registrazione ed editing: Kaouenn @ Ph37 Soundlab, Nizza (FR)
Grafica e layout: Kaouenn
Musica: Kaouenn
Testo: adattamento della poesia ‘Les Hiboux’ di Charles Baudelaire, tratto da ‘Les Fleurs du Mal’, traduzione in inglese di William Aggeler (Fresno, CA: Academy Library Guild, 1954)
Video: Fabio Cotichelli / Video Ex Machina
Foto: Caterina Fattori

Side A: Les Hiboux Remix
Side B: Les Hiboux Remix (Video Edit)

LINKS
K A O U E N N
Facebook | Instagram | YouTubeBandcamp | Spotify | Soundcloud

© 2019, Fotografie ROCK. All rights reserved.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *