Marasma General: Qualcosa di Valido – 8 febbraio 2019

Marasma GeneralQualcosa Di Validoautoproduzione8 febbraio 2019genere: hard rock, ska punk, pop punk_______________L’8 febbraio 2019, sotto autoproduzione, è uscito Qualcosa Di Valido, il primo album dei Marasma General.Ogni genere musicale ha un suo spazio e un suo tempo, ma questo i Marasma General non lo sanno e decidono di farli convivere tutti alla perfezione.Musicalmente, lo ska rappresenta lo stile principale di tutte le composizioni (in cui i fiati giocano un ruolo importantissimo), con delle evidenti venature punk rock e pop-punk, ma a questo si aggiungono il reggae e il rock classico, al fine di contaminare il colore originario dei suoni, conferendogli nuove sfumature.Già con La Gabbia E’ Aperta, atto iniziale dell’opera, ci troviamo di fronte a una breve intro di stampo smooth (e per certi versi jazz) che fa da apripista per tutto quello che ascolteremo nei prossimi 47 minuti.Animale, la seconda canzone contenuta nel lavoro, ci porta invece in una bolla di rock and roll, con alcuni richiami a band come i Deep Purple, e ci illustra una scelta di liriche, scanzonate e socialmente (dis)impegnate, che ci accompagnerà fino a fine progetto.Da qui in poi, incontreremo tanti stravolgimenti, scoperte e variazioni sul tema, oltre che repentini cambi di atmosfere e sensazioni le quali, però, manterranno una nota di ironia come fil rouge “tematico”. Tra i momenti migliori di Qualcosa Di Valido possiamo citare Giornata Storta, brano ricco di reminiscenze anni ’90 e di punk californiano, che fa venire voglia di cantare e ballare, disegnando i lineamenti dello stile “melodico” che contraddistingue i Marasma.Oltre a questo, citiamo Bambina, pezzo ska arricchito da una stesura tipica delle rock ballad degli anni ’80 (specialmente in apertura), Sarà Vero, caratterizzata da una velata nostalgia e cullata dai bei ricordi degli anni passati, e L’Ebbro e L’indolente, episodio vagamente progressive che si distingue per i tanti cambi di ritmo e intenzione in esso contenuti.Una chicca è, sicuramente, Sabato, cover di Lorenzo “Jovanotti” Cherubini che chiude le danze con un’interessante citazione alla cultura pop italiana, grazie al gruppo che riesce nell’impresa (ardua)
di conferire colore e personalità a questa canzone. Dal punto di vista vocale, Luca Leonardi si conferma molto esaustivo nelle sue interpretazioni e incisivo per il suo bel timbro di voce, forte e “carismatico”, riuscendo, nonostante qualche carenza tecnica qua e là, ad incarnare perfettamente lo spirito del complesso e la leggerezza (vera o
presunta) delle liriche.La Strada 3.0., ennesima rielaborazione di uno dei primi brani realizzati dalla band e facente parte del repertorio di questa sin dal 2004, vede la collaborazione di Fu, ex cantante dei milanesi Skassapunka, vicini a Leonardi e soci per motivi di stile e amicizia.I testi presenti nell’album sono molto divertenti e giocosi, ma non per questo vuoti o privi di un occhio critico sulla modernità. Questi, infatti, tra storytelling (veri o verosimili, in ogni caso ben utilizzati) e un massiccio uso di
ironia, riescono a fotografare svariati esempi di vita quotidiana e di disagi più o meno profondi, edulcorandoli dalla pesantezza e dalla serietà che solitamente li circonda.Insomma, i Marasma General hanno musica per tutti i gusti, abilmente interpretata e ben eseguita, sia dal punto di vista tecnico e strumentale che da quello emozionale, facendo di Qualcosa Di Valido un disco trascinante ed estremamente live-friendly.

Alberto Maccagno

TRACKLIST:1. La Gabbia è Aperta2. Animale3. Giornata Storta4. Libero Da Te5. Bambina6. Rocco ‘n’ Billy7. Blondie8. Questa è la mia vita9. Coerenzo10. Sarà Vero11. La Strada 3.0. (feat. Fu)12. L’Ebbro e L’Indolente13. SabatoFORMAZIONE:Luca Leonardi – voceGiuseppe Marchetti – sax, voceMassimiliano Orsini – tromba, trombone, coriAndrea Macao – chitarra, coriDavide Scarano – bassoAlessandro Simonetti – batteriaStefano Di Dio – tastiere

© 2020, Fotografie ROCK. All rights reserved.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *