Tristema: recensione di Pandora

Tristema

Pandora

Autoproduzione

14 dicembre 2020

genere: prog metal, alternative rock, elettronica

_______________

Recensione a cura di Emilia Di Felice

Incantati dalla copertina surreale, opera dell’artista Elisa Anfuso, vi lascerete incuriosire come Pandora e ascolterete il nuovo album autoprodotto dei Tristema.

All’interno non troverete altri mali ad affliggere l’umanità, ma 11 bellissime canzoni inedite. La bravura dei singoli componenti della band cilentana lascia a bocca aperta. Sono talento puro, lampante, quasi commovente.

I Tristema, sono davvero una bella scoperta. Ascoltandoli per la prima volta si vivono momenti di assoluta incredulità. Come quando d’inverno apri la finestra e trovi la neve.

Ogni rumore è attutito, perché finalmente c’è la purezza e il candore della bella musica. Non una parola urlata, ma egregiamente cantata. Non un suono messo a caso, ma sapientemente inserito, affinché combaci in un insieme perfetto.

I Tristema sono bravi e non vogliono assolutamente nasconderlo. C’è l’intenso calore delle ballate (Caos Perfetto, A(mare)), il rock scoppiettante ed energico (Pillole di Felicità,
Lividi) e quello più incontenibile e istintivo (Il super ErROrE).

La voce intensa di Galdieri (Ogni Goccia Che Cadrà) ricorda quella di David Draiman dei Disturbed (Hold On To Memories) e quella di Francesco Renga (Sangue Impazzito). La tradizione melodica e cantautorale italiana si fonde con le sonorità prog stile Dream Theater (Fenice, Sopra Ogni Limite), arricchendo questa release con innesti elettronici ben riusciti.

Il concept album dei Tristema tratta l’incertezza dei nostri tempi,
contrapponendola ai mali contenuti nel vaso di Pandora, all’interno del quale, non dimentichiamolo, è ancora viva la Speranza.

Membri della band:

Alessandro Galdieri (voce, chitarra, piano/synth)

Claudio Di Sevo (basso, voce)

Romolo D’Amaro (chitarra, cori)

Dario Bruno (batteria)

Tracklist:

1. Pillole di Felicità

2. Caos Perfetto

3. Lividi

4. Ogni Goccia Che Cadrà

5. A (mare)

6. Tristema

7. Le Prospettive

8. Si Selfie Chi Può

9. Fenice

10. Il Super ErROrE

11. Sopra Ogni Limite

Bonus Track: Little Liv Tugheder (Jugoslav Dentz)

© 2020, Fotografie ROCK. All rights reserved.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.