Richard William Wright: il 15 settembre 2008, muore a Londra il cantautore, polistrumentista e compositore britannico, noto per essere stato il tastierista dei Pink Floyd

Londra il 15 settembre 2008.

Muore Richard William Wright, cantautore, polistrumentista e compositore britannico, noto per essere stato il tastierista dei Pink Floyd, di cui fu cofondatore insieme a Syd Barrett, Roger Waters e Nick Mason.

Wright ha contribuito in modo decisivo ai brani di ampio respiro e di toni epici, quali A Saucerful of Secrets, Echoes, e Shine on You Crazy Diamond.

Tra i suoi pezzi di maggior successo commerciale vi sono due canzoni dell’album The Dark Side of the Moon, del 1973: The Great Gig In The Sky e Us and Them, ma anche Wearing the Inside Out, tratta da The Division Bell del 1994.

L’album dei Pink Floyd in cui è maggiore il suo contributo è senz’altro Wish You Were Here, in cui è artefice del tappeto musicale e delle atmosfere spaziali che avvolgono l’intero album.

Al tastierista, David Gilmour e Nick Mason hanno dedicato l’ultimo disco dei Pink Floyd, The Endless River.

© 2020, Fotografie ROCK. All rights reserved.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *