I Motörhead e Ozzy

Sulla vita e la carriera di Lemmy ci sono talmente tante storie che ci si potrebbe scrivere un libro. Ah, giusto, l’ha fatto lui stesso.

Questo aneddoto in particolare riguarda anche Ozzy Osbourne, di cui Lemmy era un grande amico. Il primo tour americano di Ozzy Osbourne è stato insieme ai Motörhead; inoltre Ozzy ha anche scritto una serie di brani di successo con Lemmy, tra cui ‘Mama, I’m Coming Home’, ‘I Do not Want to Change the World’ e ‘See You on Other Side’.

-Un locale qualunque, tarda notte. Allo stesso tavolo ci sono i Motörhead e Ozzy Osbourne.

Da qualche ora è finito il concerto dei Motörhead, un concerto particolarmente forte, ad alto volume, quasi assordante, e il discorso cade inevitabilmente lì.

Lemmy: “Figo, è stato un grande show”.

Würzel, il chitarrista: “Già”. Poi, come risvegliandosi da un torpore: “Ehi, però non abbiamo fatto il nostro nuovo singolo”.

Lemmy: “Scherzi? Lo abbiamo fatto come secondo brano…”.

Interviene Philthy: “Ah, sì? Fantastico, perché io l’ho suonato come quinto”.

Tutti ridono.

Parla Ozzy: “Ragazzi, a me una volta è capitato di chiedere quando iniziavamo a suonare e i Sabbath mi hanno detto: ‘Ozzy, il concerto è finito due ore fa’”.-

Verità o leggenda? Non fatico a credere che sia tutto vero.

© 2018, Fotografie ROCK. All rights reserved.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *