Chris Cornell: 20 luglio 1964

Seattle, 20 luglio 1964.
Nasceva Chris Cornell, nome d’arte di Christopher John Boyle, famoso per essere stato cantante, chitarrista e frontman dei Soundgarden, ma anche voce dei Temple Of The Dog, insieme a Eddie Vedder, e cantante negli Audioslave, oltre ad aver intrapreso una discreta carriera solista.

Chris Cornell, inizialmente ‘relegato’ nella realtà grunge degli anni ’90, col tempo dimostrò invece di essere un frontman versatile. Ha dimostrato di possedere una delle voci più belle del panorama rock contemporaneo: un timbro caldo, soul ed esplosivo, dai tanti colori, con un’estensione importante che gli permise di interpretare anche canzoni lontane dal suo genere; da ricordare le sue meravigliose versioni di ‘Nothing Compares to You’, ‘Billie Jean’, ‘Redemption Song’ ed ‘I Will Always Love You’.


Chris Cornell si è tolto la vita nella notte fra il 17 e il 18 maggio 2017, impiccandosi nel bagno della stanza d’albergo in cui alloggiava a Detroit, dove aveva appena tenuto un concerto con i Soundgarden. Dopo Andy Wood, Kurt Cobain, Layne Staley e Scott Weiland, un altro ‘pezzo’ forte della musica grunge degli anni ’90 ci lasciava per sempre.

Il compianto Chris Cornell dichiarò: “L’innocenza di Seattle è morta vedendo Andy Wood su un letto d’ospedale. Andy Wood è stato a Seattle una figura di grande rilievo. I Mother Love Bone hanno aperto le porte al fenomeno di cui avrebbero goduto altri. A Seattle il grunge non è più materia di discussioni. Non c’è il desiderio di parlarne o recuperare i bei tempi andati. Non c’è rimpianto, né nostalgia”.

© 2020, Fotografie ROCK. All rights reserved.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.